Grande Barriera - Escursioni

Di seguito alcune delle tante opzioni disponibili per visitare la Grande Barriera Corallina:

  • Crociere in catamarano sulla Barriera

Un modo eccellente per accostarsi alla Grande Barriera Corallina è quello di effettuare una crociera di un giorno su veloci catamarani, in partenza da molte località costiere; a bordo, biologi marini illustrano i punti salienti dell'ecosistema del reef e una volta giunti in loco si potranno effettuare immersioni subacquee o, semplicemente con maschera e pinne, trovarsi a tu per tu con un mondo meraviglioso. Coloro che desiderano starsene 'all'asciutto' potranno ammirare le formazioni coralline in veri e propri osservatori marini posti sott'acqua o su imbarcazioni tipo sommergibili, dalle ampie pareti in vetro.
E dopo aver osservato le incredibili bellezze del mare ci si potrà crogiolare al sole e godersi un ottimo pranzo a bordo.
  • Immersioni

E' questo uno dei migliori luoghi al mondo dove fare immersioni; esse tra l'altro non sono mai troppo impegnative e sono sempre molto sicure in quanto la profondità non è mai eccessiva, l'acqua è calda e la visibilità eccezionale.Ad appena 10 metri dalla superficie ci si trova di fronte ad un mondo incredibile, al punto che anche i sub provetti e dalla lunga esperienza non scendono mai sotto i 20 metri. Ampia è la scelta di organizzazioni e di centri diving che mettono a disposizioni imbarcazioni di ogni tipo, molte delle quali appositamente realizzate per il diving; si giunge pertanto in tutta comodità sul luogo delle immersioni, dove ci si può dedicare all'esplorazione subacquea anche solo con maschera e pinne. Operatori specializzati propongono inoltre 'pacchetti' diving di uno o più giorni che comprendono il pernottamento a bordo.

Queste crociere per sub partono da Cairns ed hanno una durata variabile dai due ai sette giorni e comprendono immersioni in siti particolarmente entusiasmanti quali quello a largo di Lizard Island e gli spettacolari 'ribbon reef' più lontani
  • Trasferimenti sulle isole

Dalla costa del Queensland si può accedere alla Grande Barriera Corallina molto facilmente sia in aereo, grazie a regolari voli di linea, o su piccoli aerei privati ed elicotteri, sia via mare su potenti catamarani o su bellissimi yacht, anche a vela. Il punto di accesso più importante alla Grande Barriera Corallina è la città tropicale di Cairns, con il suo aeroporto internazionale. Un'altra città dalla quale è possibile arrivare sulla Grande Barriera è Townsville e vi si accede inoltre da varie località nella regione delle Whitsunday, quali Airlie Baech, Shute Harbour e Mackay. A sud, ci si può arrivare da Rockhampton, da Gladstone e da Bundaberg. Non è difficile giungere sulla Grande Barriera Corallina anche per chi soggiorna a Brisbane o sulla Gold Coast.

  • Le isole

Nel Queensland si trovano centinaia di bellissime isole tropicali; talune sono poste proprio sulla Grande Barriera Corallina mentre altre si trovano nelle immediate vicinanze. Sia che i vostri clienti siano interessati al diving, al nuoto, alla pesca, alle camminate o al relax su una comoda sdraio, sicuramente troverete per loro l'isola 'giusta'.

Le isole possono essere molto diverse fra di loro, sia in dimensioni sia in struttura morfologica sia in termini di alberghi e dunque di prezzi.

 

Trasferimenti collettivi a/r

Sono disponibili trasferimenti da/per l'aereoporto collettivi.

Trasferimenti con auto privata

Sono disponibili trasferimenti da/per l'aereoporto in auto privata.

Fly & Drive

Itinerari fly & drive su misura
 
Richiedi preventivo
© 2012 Fijitime - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04452210232