new zealand flag Capitale: Wellington
Fuso Orario: + 11 ore rispetto all'Italia, + 10 quando vige l'ora legale nel nostro paese.
Lingua: lingua ufficiale inglese
Religione: in prevalenza Protestante seguita da quella Cattolica.
Moneta: dollaro neozelandese (NZD)
Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 0064

    * Nuove normative per l'ingresso negli USA:

per i cittadini italiani è richiesto il passaporto individuale con validità minima di 6 mesi.Per i cittadini UE che transitano negli Stati Uniti sarà richiesto il passaporto inviduale a lettura elettronica, chi non ne fosse provvisto dovrà richiedere il visto all'Ambasciata degli Stati Uniti in Italia.


      Ricordiamo inoltre che è in atto la nuova procedura ESTA (Electronic System for Travel Authorization) per l'ingresso negli Stati Uniti. I passeggeri che transiteranno dagli Stati Uniti dovranno richiedere l'autorizzazione ESTA tramite la compilazione del modulo predisposto sul sito https://esta.cbp.dhs.gov non più tardi di 72 ore prima della partenza.
      Dal 1° agosto 2008 al 12 gennaio 2009 il DHS comincerà ad accettare richieste di autorizzazioni volontarie.
    * L'ESTA è obbligatorio dal 12 gennaio 2009. Ai passeggeri che non avranno ottenenuto l'autorizzazione ESTA nei termini previsti potrà essere rifiutato l'accesso negli Stati Uniti nelle postazioni preposte al controllo.


Formalità d'ingresso:
Passaporto individuale con validità superiore ai 6 mesi in regola con la marca da bollo annuale. Per soggiorni inferiori ai tre mesi, ai cittadini italiani, non è richiesto alcun visto. I cittadini UE che transitano negli Stati Uniti d'America, possono usufruire del programma "Visa Waiver Program" (per ulteriori informazioni contattare Fiji Time Viaggi).

Vaccinazioni:
Non è richiesta alcuna vacinazione.

Clima e stagioni:
In Nuova Zelanda le stagioni sono invertite rispetto alle nostre. E' formata da due isole principali. Nell'isola del Nord il clima è sub tropicale, mentre in quella del sud è generalmente temperato con precipitazioni uniformemente distribuite durante tutto l'arco dell'anno. La stagione più stabile è quella estiva, da novembre a febbraio, con giornate calde e piacevoli nella maggior parte delle regioni. Durante la stagione invernale , da giugno a settembre, il clima è più freddo nel settore centro meridionale dell'isola del Nord e nei distretti costieri dell'isola del Sud, mentre è particolarmente rigido nelle regioni centrali di quest'ultima. Nelle altre zone clima generalmente più mite.

Mance:
Le mance non sono obbligatorie

Acquisti:
I prodotti più diffusi sono le pelli di pecora e gli indumenti di lana. Tra i prodotti tipici vanno ricordate le ciotole intagliate nel legno e le statuette "tiki" (sono fatte con un tipo particolare di giada, la nefrite).

Corrente Elettrica:
Il voltaggio è di 240 volts, è necessario munirsi di adattatore.

Tasse aeroportuali:
In uscita dal paese è richiesta una tassa pari a 25 dollari neozelandesi, da pagarsi in aereoporto.

Compagnie Aeree:
Air New Zeland e Singapore Airlines.

In automobile:
Per chi volesse scoprire il paese in macchina ricordiamo che in Nuova Zelanda si guida sul lato sinistro della strada, e che è necessaria la patente internazionale o la traduzione della regolare patente. Velocità limitata e controllata.

Ambasciata d'Italia a WELLINGTON
34-38 Grant Road,
PO Box 463,
Thorndon, 
Wellington, New Zealand
Tel.: +64 4 4735339
Fax: +64 4 4727255
E-mail:
ambasciata.wellington@esteri.it

NUOVE NORMATIVE PASSAPORTI ITALIANI
www.poliziadistato.it

Cambiano le regole per i passaporti dei minorenni. Da oggi chi deve richiedere un passaporto per i bambini deve farne uno individuale: i minori non possono più essere iscritti su quello dei genitori (o tutori o altre persone delegate ad accompagnarli). Le regole valgono solo per le nuove richieste mentre non riguardano i documenti rilasciati fino ad oggi, che rimarranno validi fino alla scadenza.

La novità arriva con l'approvazione del decreto legge 135/2009 che recepisce il Regolamento europeo 444/2009, introducendo l'obbligo del passaporto individuale: una persona, un passaporto, a prescindere dall'età. Le richieste di iscrizione di figli minorenni sul passaporto dei genitori, presentate entro il 24 novembre, saranno evase fino al 15 dicembre. Restano valide invece tutte le disposizioni - già esistenti - relative al passaporto collettivo e al lasciapassare per i minori.

Sempre in applicazione della disciplina comunitaria cambia anche la durata di validità dei nuovi documenti di espatrio per i minori che viene differenziata a seconda dell'età:
  • per i minori di età inferiore a 3 anni il passaporto vale 3 anni
  • per i minori dai 3 ai 18 anni il passaporto vale 5 anni

Le nuove regole nascono dall'esigenza di contrastare il fenomeno della sottrazione di bambini ai genitori affidatari, ma soprattutto l'attività criminale della tratta internazionale dei minori. In questo modo si garantisce infatti una maggiore individualità e quindi più sicurezza per i minorenni che viaggiano.

Nelle cinque province (Grosseto, Potenza, Frosinone, Pescara e Verona) già attrezzate al rilascio del passaporto biometrico ai bambini maggiori di 12 anni verranno rilevate le impronte e inserite nel documento.




© 2012 Fijitime - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04452210232