rurutu

RURUTU

Isola primitiva e selvaggia, unica nel suo genere, Rurutu è caratterizzata da altipiani di carbonato contornati da scogliere spioventi che dominano il mare. Al suo interno si possono ammirare meravigliose cascate, che formano piscine naturali e grotte ricche di stalattiti e stalagmiti. Il Villaggio di Moerai, si trova nella parte nord-occidentale dell’isola. Il Villaggio di Avera, nella parte ovest dell’isola, è dominato da tre monti tra cui il leggendario Manureva e il più imponente Taatioe. I mezzi migliori per muoversi sull’isola sono le jeep 4X4 e gli scooter, facilmente noleggiabili presso i due rivenditori presenti sull’isola.

Tra le escursioni da non perdere la visita delle numerose grotte, collegate tra loro, necessita dell’accompagnamento di una guida. “Ana A’eo” o “Grotta di Mitterand” è la più grande e ricca di meraviglie naturali, le passeggiate a cavallo per visitare quest’isola sempre accompagnati da una guida e per finire una visita al villaggio Molari, nella parte nord-occidentale dell’isola, che si apre su giardini fioriti che offrono al visitatore due attrattive principali: il tiki, gigantesca statua del dio A’a e la tomba del navigatore Eric de Bisschop

Le ospitali acque di Rurutu si sono trasformate in una vera e propria area di riproduzione, dove vengono svezzati i balenotteri delle megattere che da luglio a ottobre visitano queste acque. Pensate che qui è possibile immergersi in loro compagnia.

Richiedi un Preventivo

© 2012 Fijitime - Tutti i diritti riservati - P.IVA 04452210232